Future Bitcoin: CME comunica nuovo record di scambi in data 4 aprile 2019

bitcoin
BONUS BITMEX

Il CME (Chicago Mercantile Exchange) è comunemente considerata la più grande piattaforma di scambio finanziario al mondo ed ha, come noto a tutti gli appassionati, introdotto la possibilità di fare trading sui Future BTC nel dicembre 2017 (e c’è chi afferma che sia stato proprio questo a scatenare il rialzo che ha portato il prezzo di BTC a 20mila dollari); è notizia di oggi che in data 4 aprile il CME ha registrato il record, in termini di volumi, di scambi effettuati su bitcoin. Nella giornata di giovedì scorso sono infatti stati scambiati la bellezza di 22.500 contratti per un totale di circa 112.700 BTC. Si tratta di una notizia molto importante per tutti gli appassionati di criptovalute perché rappresenta un possibile segnale della fine della tendenza ribassista, che si aggiunge per altro ai numerosi altri indizi in tal senso che si sono susseguiti la settimana scorsa; come abbiamo già avuto modo di scrivere in altri articoli in questo momento assistiamo a una convergenza di segnali rialzisti sia dal punto di vista del sentiment (col nuovo record di ricerche online registrato da google trends), sia dal punto di vista dell’analisi tecnica (col prezzo che si è riportato sopra l’EMA a 200 giorni). L’entusiasmo intorno alle criptovalute (non solo intorno a bitcoin) sembra quindi essersi nuovamente acceso, anche se non siamo ancora ai livelli di hype toccati nel corso del 2017, in questo momento sarebbe difficile affermare di essere ancora in un mercato di tipo bearish; insomma, chi stava aspettando nuovi minimi in quota 1000$ sembra proprio che rimarrà deluso. In questa fase, quindi, diventa interessante scoprire sia come reagirà il prezzo di bitcoin nella settimana che si appresta a iniziare sia come reagiranno le altcoin in caso di improvvisi nuovi rialzi di BTC. Di norma, infatti, siamo abituati a vedere grossi dump sulle alt ogni volta che il prezzo di bitcoin tende ad aumentare, ma certe regole, come noto, valgono solo fino al momento in cui si rivelano errate, per cui non è detto che quanto si è rivelato corretto negli anni passati si riveli corretto anche in questo nuovo ciclo rialzista. Se sei curioso di sapere qual è la mia analisi per l’andamento del prezzo di BTC nella prossima settimana ti toccherà aspettare ancora qualche ora, l’appuntamento è per domani mattina alle nove, quando pubblicheremo la nostra analisi settimanale su bitcoin, non mancare.