Bitcoin a 67500 dollari – La previsione di Pantera Capital

Il primo fondo d’investimento in Bitcoin, Pantera Capital, festeggia il quinto anniversario annunciando un importante traguardo: il ritorno sugli investimenti dall’inizio delle proprie operazioni è del 10136$. Sì, il fondo ha guadagnato più del diecimila percento al netto delle spese.

Nella newsletter mensile Dan Morehead, CEO di Pantera, ha fatto un riepilogo delle previsioni fatte da loro stessi sin da Agosto 2013. Quando il Bitcoin era solo a $104, il 21 Agosto 2013, Dan Morehead si rivolgeva ai propri lettori prospettando una visione molto ottimistica. Egli prevedeva che il Bitcoin avrebbe raggiunto un livello superiore ai $200 entro le successive 8 settimane.

Parlando di obiettivi più di lungo termine, Morehead paragonava il Bitcoin del 2013 al valore dell’oro nel 1000 Avanti Cristo, prevedendo che il Bitcoin avrebbe assunto un valore pari a zero oppure di $5000.

In una newsletter successiva, il 6 Novembre, quando il Bitcoin aveva raggiunto il valore di $253, Morehead paragonava il valore del Bitcoin a quelli delle azioni Microsoft, quando valevano ancora $0.20 (oggi le azioni Microsoft valgono $106 e nel 2013 ne valevano circa $30).

Il grafico del prezzo del Bitcoin ha dimostrato una crescita esponenziale sin da Luglio 2010.

 

La linea gialla, in questo grafico a scala logaritmica, mostra il trend durante gli ultimi 9 anni. Se facciamo la proiezione del prezzo alla fine del 2018, allungando la trendline, il prezzo del Bitcoin sarebbe di $21000 e, se la estendiamo alla fine del 2019 arriverebbe fino a $67500.

Tali proiezioni, conclude Morehead, sono molto ragionevoli e rappresentano le nostre previsioni.

Da questo annuncio non solo traspare tutta la confidenza nei propri mezzi, ma anche l’estrema fiducia nel confronti del mercato che, d’altronde, ha portato questo business a guadagni straordinari.

Ci sono molte incognite in questa previsione che, ovviamente, Morehead non esamina in tale ambito. In più il tipo di proiezione è ovviamente semplicistico: come si può notare la trendline viene attraversata più volte dal prezzo reale, evidenziando le notevoli fluttuazioni del prezzo rispetto alla stessa, che sono ancora più considerevoli se teniamo conto della scala logaritmica.

Ad ogni modo, non essendoci un metodo certo per effettuare previsioni in mercati di questo tipo, l’affidabilità delle previsioni storiche da parte del team di Pantera ci porta a pensare che nel lungo periodo tali numeri potrebbero essere ragionevoli e, seppure con un’incertezza elevata dettata dalla varianza, in ultima analisi riteniamo che il Bitcoin potrebbe raggiungere tali livelli di prezzo.

Se vuoi speculare sull'andamento delle criptovalute principali, clicca qui sotto:Confronto Piattaforme Broker >>