Capire i mercati ed investire al meglio sulle piattaforme di trading

Per ottenere profitti con le valute o le criptovalute è fondamentale capire l’importanza del mercato finanziario che le ricomprende.  Il mercato infatti ha le sue leggi e per essere competitivi serve conoscerle, così come è essenziale riconoscere i riferimenti dell’analisi tecnica e fondamentale. Il mercato dei cambi è molto liquido, questo significa che molti investitori vi partecipano ed il denaro in gioco raggiunge somme molto elevate. In ambito economico, più un mercato è liquido più esso è perfetto.

D’altro canto, in economia un mercato perfetto è un mercato che comprende il maggior numero possibile di informazioni. La conseguenza che ne deriva è che maggiori informazioni e conoscenze si possiedono e più è probabile che con i mercati speculativi si riescano ad ottenere guadagni. In breve, con un’adeguata dose di apprendimento e studio degli aspetti tecnici, i profitti potrebbero essere a portata di mano dell’operatore. A questa premessa deve essere aggiunto di non assimilare i mercati ad un gioco, in quanto le piazze finanziarie di valute fiat o criptovalute appartengono ad un mondo articolato.

Al mercato invero partecipano le banche, i fondi pensione, i fondi assicurativi ed i grandi investitori istituzionali che spesso condizionano l’umore dei traders di tutto il mondo. Tutto questo non significa che ottenere dei profitti sia una missione impossibile, ma che per farlo è necessario acquisire una buona capacità previsionale sull’andamento dei prezzi. Il mercato valutario, al riguardo, è probabilmente uno dei mercati più interessanti per i traders che per la prima volta si cimentano sugli investimenti. Esso si basa sui rapporti valutari ed è quindi una piazza mondiale in cui ogni valuta nazionale viene rappresentata.

Questo mercato è disponibile  dal lunedì al venerdì, mentre gli scambi sulle criptovalute sono attivi sulle piattaforme di trading anche nel weekend. Consideriamo che le divise digitali hanno celebrato l’inizio di una nuova generazione del Forex, incrementando la volatilità degli investimenti e consentendo di diversificare significativamente i portafogli ed i conti trading. E’ piuttosto pacifico che guadagnare con i mercati speculativi sia una cosa possibile, che non si tratta di un gioco né di operazioni di semplice riuscita. Si tratta in concreto di un investimento finanziario. Di conseguenza guadagna solo l’operatore che vuole capire a fondo questo settore, che analizza tutte le variabili con gli strumenti giusti, a cominciare da un ottimo broker che renda disponibile una valida piattaforma di trading.

Le probabilità di profitto salgono infatti in proporzione alla serietà del broker che si sceglie. In merito, non dimentichiamo che gli intermediari più affidabili sono regolarmente autorizzati ad operare in Italia dalla CONSOB e sono legalmente disciplinati nella nazione di provenienza. Affidiamoci dunque tranquillamente a broker come Plus500, con il quale è possibile fare trading sfruttando le potenzialità restituite dai CFD, i contratti per differenza, utilizzabili in leva e con i quali si può operare anche con il ribasso dei mercati. Molto utile peraltro l’eventualità concessa dal broker di cominciare a fare trading con un conto simulato gratuito, ovvero un conto demo che può aiutare a capire le modalità di investimento senza alcuna esposizione al rischio derivante dall’uso di denaro vero. Capire i mercati significa per di più comprendere cosa si può apprendere dai grafici.

Questa attitudine crea i presupposti fondamentali dell’analisi tecnica tradizionale e si fonda sullo studio dei pattern, ossia delle formazioni grafiche che aiutano a percepire in quale direzione si muoverà il mercato. D’altra parte, come abbiamo già visto in altri post, ad integrare lo studio del movimento dei prezzi vengono in soccorso strumenti funzionali come le medie mobili , gli oscillatori e gli indicatori. Oltre ai grafici, anche le notizie rivestono un ruolo molto importante, soprattutto negli investimenti di valute virtuali. Questo tipo di studio prende il nome di analisi fondamentale e affonda le sue radici nella macroeconomia per quanto riguarda le valute tradizionali e negli aspetti tecnologici per quello che invece attiene alle divise digitali.

Il trading sulle valute fiat e sulle criptovalute si basa sui rapporti di forza tra le singole monete che si tramutano in previsioni e in ordini, e gli ordini in profitti economici. In questa affascinante dinamica ogni trader ha i suoi segreti ed elabora le sue opinioni sul mercato di riferimento, utilizzando strategie generate e riviste con l’esperienza. E’ scontato però che non esista una strategia particolare che fa guadagnare sempre, lo abbiamo già specificato, anche perché i mercati incarnano un’attività essenzialmente speculativa.

Se vuoi speculare sull'andamento delle criptovalute principali, clicca qui sotto:Confronto Piattaforme Broker >>

C’è da dire tuttavia che per riuscire ad implementare una proprio modus operandi si può passare attraverso l’analisi dei traders più esperti nel mondo della finanza. eToro di fatto offre una valida opportunità ai traders meno esperti consentendo agli utenti della sua piattaforma di copiare gli investitori di successo. In effetti il copy trading inventato da eToro è utile per sfruttare i mercati con una minore esposizione al rischio, ma si deve essere coscienti del fatto che copiando semplicemente le operazioni, disinteressandosi degli investimenti, non si impara a negoziare.

Di Vincenzo Augello