CRIPTO VALUTA QUOTAZIONE REAL TIME
ETHEREUM logo
BTC:
USD:

CARATTERISTICHE RIFERIMENTI
Freq. Difficulty Adj: Per 1 Block
Proof Type: PoW
Algoritmo: Ethash
Indirizzo Twitter: @ethereumproject
Sito Web: Ethereum.org
Current Supply: 88,898,766.9
GRAFICO REAL TIME ETHEREUM


*I valori del grafico provengono da Poloniex.com e sono aggiornati ogni 2 minuti.

DESCRIZIONE ETHEREUM

Ethereum (ETH) è una piattaforma decentralizzata che si basa sugli smart contracts. Anche Ethereum ha la propria blockchain, come le altre criptovalute, ma a differenza delle altre su Ethereum permette di utilizzare il proprio token (l’Ether) per trasferimenti di valore o di altri asset. Per poter sfruttare la rete peer-to-peer di ethereum i contratti che si basano su di essa devono pagare in Ether, che funge quindi sia da criptovaluta ma anche da “gas” per coloro che vogliano creare delle DAPP.

Ethereum permette di creare DAPP in modo semplice, mettendo a disposizione degli strumenti dei quali la maggioranza degli sviluppatori è già a conoscenza. Ad esempio si possono utilizzare HTML e Javascript per creare le interfacce, mentre la logica del backend viene creata tramite Go, Python o Lisp.

Se vuoi speculare sull’andamento di Ethereum la piattaforma Plus500 offre la possibilità di effettuare trading sul cross ETHUSDVisita Plus500 per operare su Ethereum

Ethereum è stata fondata da Vitalik Buterin e rilasciata ufficialmente il 20 luglio 2015.

Ecco una lista delle principali differenze che sussistono tra Ethereum e Bitcoin:

• Ethereum non ha un limite fisso per quanto riguarda l’ammontare massimo dei token sul mercato. Si prevede che in futuro vengano minati Ether sempre in minor quantità, ma ancora non è stato prefissato il tasso.
• Ethereum non prevede un dimezzamento del block reward, i miners potranno ricevere lo stesso ammontare di Ether per ogni blocco risolto per sempre.
• Il tempo di risoluzione di un blocco è di 12 secondi, mentre quello medio per la rete Bitcoin è di 10 minuti. Ethereum può vantare di un tempo di risoluzione sostanzialmente minore grazie al protocollo Ghost.
• Ethereum di fatto scoraggia la creazione di mining pools tramite il meccanismo di reward del protocollo Ghost. Non c’è vantaggio per coloro che minano in pool in termini di block propagation.

Per quanto riguarda la performance di Ethereum sul mercato degli exchanges dobbiamo mettere in risalto come questa si sia affermata nel corso del 2016, arrivando al secondo posto come capitalizzazione dietro al Bitcon.
E’ da ritenere la prima alternativa al Bitcoin anche per l’interesse che si è creato recentemente intorno a questa cripto. Ethereum è stata oggetto di investimenti non solo da parte di startup, ma anche di banche e di investitori istituzionali che stanno spendendosi molto su di essa grazie soprattutto alla flessibilità garantita dal proprio protocollo.

Se vuoi speculare sull’andamento del prezzo di Ethereum registrati qui >>