Analisi tecnica Criptovalute 10 aprile 2018 – Litecoin Monero

Litecoin Eur

A fine marzo Litecoin ha realizzato un minimo a 89 Eur perfettamente in linea con la previsione ciclica che da mesi intercetta un punto di svolta ogni 52 giorni circa. A febbraio un’analoga conformazione grafica aveva intercettato un minimo in area 80 Eur con il Macd in posizione ideale per favorire quanto meno una ripartenza.

La pressione sui prezzi delle ultime sedute sembra allontanare per il momento il classico incrocio dal basso verso l’alto della linea del Macd verso la linea del segnale, ma è evidente come solo un movimento dei prezzi sopra la media mobile a 1 anno di 112 Euro potrà cambiare una tendenza che da dicembre è solo discendente ed ha portato i prezzi da 300 Eur a sotto quota 100.

La barriera da non superare verso il basso è quella di 78 Euro. Da quelle parti troviamo infatti il massimo di settembre 2017, ma anche il trampolino di lancio del rally poderoso di dicembre e il minimo di febbraio 2018. Litecoin è assieme a Monero la criptovaluta con minor decorrelazione negli ultimi sei mesi rispetto a Bitcoin (-0,08), confermando come le sorti di LTC sono legate a doppio filo all’andamento di BTC.

Monero Eur

Se il momentum delle criptovalute mondiali non fosse così decisamente orientato verso il basso, Monero rappresenterebbe certamente una eccellente opportunità di ingresso. I prezzi si sono mossi da dicembre 2017 verso il basso interessando prima a febbraio e poi ad aprile la trend line rialzista in essere da luglio 2017. La zona di prezzo di 130 Euro continua così ad essere cruciale per le sorti future di XMR. I massimi di agosto 2017 rappresentarono un tappo alle quotazioni fino a dicembre quando il prezzo decollò moltiplicando per 3 il suo valore.

Ora ci risiamo ed arriviamo all’appuntamento con questi supporti con oscillatori in aperta divergenza con i prezzi. Un segnale bullish? No serve la conferma dei prezzi e questa l’avremo solo al superamento di 158 Eur.

Fino a quel momento nessun ingresso long potrà essere giustificato con l’incognita della rottura verso il basso del supporto chiave a rendere molto incerta la situazione. I sostenitori di Monero non hanno scuse ed ora devono uscire allo scoperto.

Se vuoi speculare sull'andamento delle criptovalute principali, clicca qui sotto:Confronto Piattaforme Broker >>