Come individuare le criptovalute su cui investire

Nella fase di mercato in cui ci troviamo, con tante criptovalute tra le quali scegliere, è sempre più difficile fare ricerca ed analisi per riuscire ad individuare quali siano i migliori token sui quali investire.

Posto che i progetti che sono live da più tempo e con maggior capitalizzazione, quali Bitcoin, Ethereum, Ripple, sono i più stabili e rappresentano un investimento più sicuro, è nelle criptovalute a minor capitalizzazione che si possono trovare delle opportunità per guadagni più ingenti.

In quest’articolo vogliamo occuparci proprio di quest’ultime, ed andremo a proporre una strategia sulla quale basarsi per cercare di speculare sul breve termine. Come detto, e come ripeteremo, questa strategia non è un investimento a lungo termine ed è molto rischiosa, poiché basata sulla pura speculazione a breve termine e su coin con poco storico.

Se guardiamo alle performance di Gennaio, possiamo notare che molte delle criptovalute che adesso sono nella top 100, hanno raggiunto una capitalizzazione superiore ai 300 milioni di dollari solamente nell’ultimo mese. Questo ci dice che, almeno in quest’ultimo periodo, c’è stata una grossa speculazione sulle cripto a bassissima capitalizzazione. Sebbene questo trend possa finire da un momento all’altro, finché si può trarne profitto è bene farlo.

Qui sotto proponiamo una semplice strategia con la quale individuare i coin meno conosciuti e cercare di guadagnarci al momento giusto:

  1. Vai su http://www.coincalendar.info/ e cerca un coin che verrà listato nei prossimi giorni su di un exchange a maggior volume. In alternativa è anche possibile cercare coins che abbiano una maggiore release o un annuncio importante che uscirà nei prossimi giorni. Se il coin è abbastanza sconosciuto, oppure listato solamente su exchanges minori, una volta approdato su un exchange ad alto volume sarà soggetto a speculazione.
  2. Per controllare il volume dell’exchange puoi andare su coinmarketcap.com e vedere quali sono gli exchanges a maggior volume nelle ultime 24 ore. Tanto più sarà il volume dell’exchange, maggiore sarà la possibilità di una speculazione sul coin una volta listato.
  3. Acquista il coin su quell’exchange oppure su un’exchange dove hai già un account, puoi sempre vederlo da coinmarketcap dal tab “markets” come indicato nella figura sottostante:

In alternativa al passo 1, è possibile utilizzare un Bot che segnali in tempo reale quando i coin vengono listati su un nuovo exchange. Ce ne sono tanti in giro, uno che funziona abbastanza bene è Ubiq.

Raccomandazioni finali

Il rischio di questa strategia è molto alto, quindi vanno prese delle opportune precauzioni. Intanto bisogna considerare che per quanto i possibili guadagni siano ingenti, è molto probabile perdere tutto l’investimento. Questo ci porta a dire che, essendo una sorta di scommessa, la somma investita deve essere solamente una piccola porzione del vostro portfolio in criptovalute.

Ultima considerazione: questa strategia non è adatta ai principianti che devono ancora prender confidenza con exchange diversi e con i concetti base. Raccomandiamo perciò di fare i propri studi sulle cripto e di investire solamente una volta fatti i propri approfondimenti su dati ed informazioni attinenti alla materia.

Se vuoi speculare sull'andamento delle criptovalute principali, clicca qui sotto:Confronto Piattaforme Broker >>