3 modi per guadagnare con le cryptovalute.

Prima di capire in che modo possiamo guadagnare con le cryptovalute, bisogna comprendere perché è profittevole investire in monete virtuali. I motivi possono essere diversi: sia di carattere pratico che economico. Le monete virtuali si proteggono molto bene dall’inflazione in quanto il loro tetto massimo è stabilito e programmato fin dall’inizio. Il numero massimo di monete emesse in circolazione consente di proteggere il valore della moneta. Nei bitcoin per esempio il tetto massimo è stabilito in 21 milioni invece nei Ripple è fissato a 100 miliardi, questa scarsità di moneta in futuro avrà un effetto anti-inflazionistico. Un altro motivo che ci spinge a investire in cryptovalute è il loro “comportamento”. Le cryptovalute si comportano come l’oro, l’argento oppure il palladio, che nei momenti di crisi economica vengono percepiti come bene rifugio e quindi sicuri.

Infatti i Bitcoin hanno toccato il prezzo massimo di $1175 proprio durante la crisi economica. Un altro motivo che un investitore dovrebbe prendere in considerazione è il grado di sicurezza nelle transazioni. Ad oggi non sono mancati i furti di bitcoin da parte di hacker ai danni di numerosi investitori, ma se dovessimo effettuare un confronto con i sistemi tradizionali di pagamento di certo scopriremo che sono molto più vulnerabili rispetto alla tecnologia che è alla base dei bitcoin.

In che modo possiamo guadagnare con le cryptovalute?

Abbiamo tre modi per investire i nostri risparmi e sono:

  • Le Ico
  • Trading
  • Mining

Come abbiamo detto in un precedente articolo, le ICO (acronimo di Initial currency offer) rappresentano un ottimo momento per investire. Quando viene lanciata una nuova moneta virtuale (di solito nella fase pre-lancio) vengono offerte delle monete ad un prezzo più basso del loro valore. Quest’offerta di moneta è limitata e permette ai fondatori di ottenere dei pre-finanziamenti prima del lancio effettivo.

Un altro modo per guadagnare con le cryptovalute è il trading. L’attività di trading si fonda sull’acquisto e la rivendita a un prezzo più alto. Per svolgere in maniera profittevole l’attività di trading consigliamo lo studio dell’analisi tecnica, in quanto permette di individuare i momenti migliori per investire.

Il terzo e ultimo modo per ottenere dei profitti con i bitcoin è quello di “minarli”. L‘attività di mining consiste nel risolvere, attraverso delle apparecchiature hardware, dei blocchi contenenti delle informazioni circa le transazioni. Gli utenti che mettono a disposizione la potenza dei loro pc vengono ripagati dal sistema in proporzione all’attività svolta.

Se vuoi speculare sull'andamento delle criptovalute principali, clicca qui sotto:Confronto Piattaforme Broker >>